Richiedi offerta

intelligenza artificiale
Blog
|
|
Intelligenza artificiale e sicurezza domestica: novità entusiasmanti da usare con attenzione

Intelligenza artificiale e sicurezza domestica: novità entusiasmanti da usare con attenzione

Quanti di noi sanno che assistenti virtuali che abbiamo in tasca come Siri, Google Now o Cortana sono a tutti gli effetti intelligenza artificiale? Ebbene si, i nostri smartphone raccolgono dati sugli spostamenti, indagano la nostra email per tracciare prenotazioni di viaggio e suggerirci con quanto anticipo partire per non perdere l’aereo, trovano i nostri numeri di telefono, cercano i nostri ristoranti, dialogano con il nostro sistema domotico permettendoci la sua riprogrammazione a distanza o un accesso più rapido in casa.

Ma soprattutto imparano; riconoscendo il nostro volto e le nostre impronte digitali, come nelle ultime versioni di smartphone, registrando i nostri gesti in modo che gli corrispondano comandi per aprire una app o una finestra di casa, operare un pagamento, sbloccare un sistema di allarme domestico, far partire un forno o una lavatrice.

Sono molte le soluzioni basate sull’intelligenza artificiale disponibili sul mercato a prezzi avvicinabili per un consumatore medio. Dispositivi di videosorveglianza, sensoristica, automazioni domotiche, allarmi perimetrali, sensori di movimento, videocamere e microfoni, connessi a internet e pronti a intercettare presenze sgradite ma anche a riconoscere la nostra presenza in casa o quella di un animale domestico.

Con le tecnologie di prossimità, le NFC – Near Field Communications -, i dispositivi indossabili, che si tratti di smartphone o portachiavi, diventano di per se parte dell’automazione, rendendo l’avvicinamento a una barriera virtuale un veicolo di accesso a servizi, come i pagamenti, a oggetti, come le auto o alla nostra casa con tutto il complesso sistema di tecnologie che contiene, tra protezione, confort ed elettrodomestici. Dotata di  sensori audio e video, dalle videocamere di sicurezza ai microfoni, la casa vede e ascolta, elaborando dati e imparando dai nostri comportamenti.

 

E’ il caso di Google Nest, la suite domotica di Google che presenta un set completo di prodotti della serie Nest Guard, che include sensori di movimento per porte e finestre, sensori e videocamere per controllare gli spazi interni ed esterni, un Nest Tag, sensore di prossimità che arma e disarma l’intero sistema senza codici, fino ad arrivare al videocitofono domotico con campanello, il Nest hello video doorbell e, in linea con il trend attuale, la Nest Cam dotata di riconoscimento facciale che garantisce l’accesso in casa o l’attivazione di certi dispositivi solo alle persone autorizzate.

 

I vantaggi di questa ed altre suite messi sul mercato da player del calibro di Apple e Amazon sono evidenti, massima portabilità, prezzi contenuti, tecnologia e design, sicurezza domestica anche a distanza, ma con alcuni fondamentali elementi da non perdere mai di vista. Prima fra tutti la sicurezza informatica: i dispositivi in questione sono connessi, spesso always on, cioè sempre accesi, in ascolto, attivi nel video riconoscimento. Uno stato che, se garantisce sicurezza alla nostra casa, permettendo all’intelligenza artificiale di analizzare ed elaborare i nostri comportamenti per avvicinarsi ai bisogni in modo sempre più personalizzato, ci espone al rischio di attacchi esterni, dall’ haking del sistema, a ben più inquietanti questioni di privacy personale.
Insomma, nell’estrema fascinazione che ogni nuova tecnologia porta con se, mai dimenticare di affidarsi ai migliori fornitori di prodotti e servizi, esperti nel core business della sicurezza, ma anche in tutti gli aspetti collegati, che si tratti di scelta delle migliori tecnologie sul mercato o di competenza nella protezione dei dati e dei sistemi informatici di cui le smart technologies sono ormai un tassello fondamentale.

 

Una filosofia, quella dell’aggiornamento tecnologico costante, che è alla base dell’approccio de La Patria a questo tipo di impianti, dove la struttura aziendale è costituita dal core business tradizionale, la vigilanza e da unit all’avanguardia nello studio di soluzioni tecnologiche e di cybersecurity. L’esperienza sui temi della sicurezza in ogni suo aspetto, da quella privata all’aziendale, si integra all’innovazione per fornire un supporto a 360°, capace, come la casa domotica, di prendersi cura dei propri clienti.

 

Per approfondire

Punto Informatico

http://punto-informatico.it/4403345/PI/News/nest-sicurezza-smart-casa.aspx

 

Contattaci

Richiedi la visita o una chiamata di un nostro consulente commerciale

* Campi obbligatori

Potrebbero interessarti anche:

03/03/2022

L’istituto di Vigilanza La Patria ...

Nella notte del 27 febbraio, a pochi passi dal centro di Roma, una palestra è entrata nel mirino dei ladri che
31/03/2022

La Patria per contrastare l’

L’Istituto di Vigilanza Privata La Patria e il Sindacato Autonomo di Polizia Sap hanno donato 3 defibrillatori alla Croce

© La Patria S.p.a 2021, tutti i diritti riservati. PI: 07764040965 – Via della Barca, 26 – 40133 Bologna I Privacy Policy

Configura la tua offerta

Cosa vorresti proteggere?

*Campi obbligatori