Richiedi offerta

Istituto di Vigilanza La Patria defibrillatore Polizia Di Stato
Blog
|
|
La Patria per contrastare l’arresto cardiaco

La Patria per contrastare l’arresto cardiaco

L’Istituto di Vigilanza Privata La Patria e il Sindacato Autonomo di Polizia Sap hanno donato 3 defibrillatori alla Croce Rossa Italiana che, dopo un adeguata formazione sul loro utilizzo, li ha concessi in comodato d’uso alla Polizia di Stato di Modena.

Vigilanza Privata La Patria
Istituto di Vigilanza La Patria – Sindacato Autonomo di Polizia – Croce Rossa Italiana

La consegna dei tre Defibrillatori modello BeneHeart C1A, completi di batteria, una coppia di elettrodi Adulto/pediatrico, e teca allarmata alla Polizia di Stato di Modena è avvenuta oggi presso la sede della Croce Rossa Italiana, Comitato di Modena, da parte dei rappresentanti dell‘Istituto di Vigilanza La Patria e da parte del Sindacato Autonomo di Polizia (Sap) che hanno donato due strumenti.

Questo importante e fondamentale risultato di collaborazione premia l’impegno della Polizia di Stato di Modena, nella lotta all’arresto cardiaco, segnata da una partecipazione attiva ai Progetti di Pubblico Accesso alla Defibrillazione (PAD), sviluppati nel territorio modenese, attraverso la formazione di numerosi operatori al supporto delle funzioni vitali di base ed utilizzo dei defibrillatori (BLSD).

Defibrillatori semiAutomatici Esterni (DAE) come dotazione standard delle pattuglie

I Defibrillatori semiAutomatici Esterni (DAE) sono diventati parte della dotazione standard di bordo delle pattuglie impegnate nel controllo del territorio nella provincia, coadiuvate nello svolgimento delle loro funzioni dalla Centrale Operativa 24/h nei protocolli di risposta ai Codici Blu da arresto cardiaco, predisposti dal Sistema Emergenza Urgenza territoriale.

Nell’intento di mantenere alti gli standard qualitativi e l’operatività del progetto, è emersa l’opportunità di incrementare la dotazione di DAE, affiancando alle postazioni mobili già presenti, postazioni fisse, presso le strutture della Polizia di Stato dislocate nel territorio.

La Croce Rossa Italiana – Comitato di Modena, da sempre impegnata nel promuovere la tutela della salute attraverso il sostegno di ogni iniziativa tesa a prevenire le malattie, formare agli interventi di primo soccorso da parte della popolazione generale e fornire gli strumenti necessari per la loro realizzazione, ha individuato nell’Istituto di Vigilanza La Patria e nel Sindacato Autonomo di Polizia (Sap) i partner per rendere sempre di più Modena una provincia cardioprotetta. 

Come da convenzione, la Questura provvederà a posizionare i DAE nelle strutture in cui sarà maggiormente necessaria la dislocazione, in funzione anche del numero di dipendenti ed utenti presenti e ad implementare, attraverso il proprio Ufficio Sanitario, la formazione degli addetti al loro utilizzo.

L’ubicazione degli apparecchi verrà comunicata al sistema Emergenza Urgenza Territoriale di Modena, capillarizzando ulteriormente la rete del Servizio 118.

Continua in questo modo l’impegno della Patria, la società di vigilanza privata numero uno su Modena e Bologna, nel supportare iniziative dedicate al sociale e alla salute dei cittadini.

Contattaci

Richiedi la visita o una chiamata di un nostro consulente commerciale

* Campi obbligatori

Potrebbero interessarti anche:

03/03/2022

L’istituto di Vigilanza La Patria ...

Nella notte del 27 febbraio, a pochi passi dal centro di Roma, una palestra è entrata nel mirino dei ladri che

© La Patria S.p.a 2021, tutti i diritti riservati. PI: 07764040965 – Via della Barca, 26 – 40133 Bologna I Privacy Policy

Configura la tua offerta

Cosa vorresti proteggere?

*Campi obbligatori