Varese: nuovo arresto alla AEMME LINEA AMBIENTE

Varese: nuovo arresto alla AEMME LINEA AMBIENTE


A distanza di 20 giorni nuova intrusione e nuovo arresto alla AEMME LINEA AMBIENTE. L’azienda, specializzata in servizi ambientali, è tornata nel mirino dei malviventi che domenica 23 aprile si sono introdotti all’interno della piattaforma rifiuti di Parabiago.

Alle 16.30 scatta l’allarme dell’impianto e gli uomini dell’istituto di vigilanza La Patria, giunti immediatamente sul posto notano un individuo che si aggira tra i vari cassonetti della struttura. Il soggetto fermato dai vigilantes e consegnato ai Carabinieri di Parabiago, risulterà poi essere un ragazzo di 23 anni.

L’ultima effrazione nella struttura dell’AEMME LINEA AMBIENTE risale al 4 aprile e anche in questa occasione gli uomini La Patria avevano consigliato alle Forze dell’Ordine un uomo.

La Patria
Ultime News

Potresti essere interessato a queste News


Hai dubbi o domande?

Richiedi la visita di un nostro consulente commerciale

CONTATTACI