Per La Patria, una notte di furti sventati quella del 7 ottobre, tra Milano, Modena e Bologna

Per La Patria, una notte di furti sventati quella del 7 ottobre, tra Milano, Modena e Bologna


Sono ben quattro i furti sventati dagli uomini La Patria operativi tra Bologna, Modena e Milano. Attive e tempestive ovunque, le GPG La Patria hanno vissuto un vero e proprio super lavoro notturno, che è partito a San Giuliano Milanese all’1 di notte circa, quando un allarme rilevato dalla Centrale Operativa, ha portato una macchina La Patria nella zona industriale dove due malviventi si erano introdotti in un’azienda della zona. L’allarme dato alle 0.48 e il rapido arrivo della macchina in zona hanno permesso di mettere in fuga i due ladri, che erano già all’interno della ditta dopo aver forzato una finestra.

La nottata è proseguita a Olgiate Olona, poco dopo l’1.30 di notte, quando la Centrale Operativa ha allertato una macchina di servizio nella zona per un furto in corso da parte di ben 6 malviventi che, scoperti, hanno reagito con lancio di bottiglie di vetro e minacce, con degli estintori usati come armi improprie. La reazione del personale La Patria è stata tale da indurre i malviventi alla fuga, mettendo quindi in sicurezza la proprietà del cliente.

Anche tra Bologna e Modena le cose si sono complicate, con due diversi interventi, uno dei quali ha portato al fermo di una persona, probabilmente coinvolta nel furto.

Alle 3.30 circa, una pattuglia in forze nella zona di Castel Maggiore ha notato delle persone impegnate a far saltare in aria un bancomat, messe in fuga dall’intervento tempestivo delle gpg che hanno poi avvertito le Forze dell’Ordine, mentre i ladri, purtroppo, sono scappati su un’Audi 7 ma lasciando la filiale integra.

Alle 4.45, infine, sempre grazie alla forte presenza di pattuglie nelle zone in cui La Patria è operativa nella provincia di Modena, la gpg ha notato 3 persone che rovistavano all’interno di una biglietteria del servizio di traporti pubblici SETA. All’arrivo degli uomini La Patria, due persone si sono date alla fuga, mentre una, rimasta, si è scusata sostenendo di essere all’interno della struttura per ripararsi dal freddo, giustificazione che non ha convinto gli uomini intervenuti, che hanno così assicurato il malvivente alle Forze dell’Ordine.

Presidio del territorio, tempestività, presenza costante e un forte radicamento in un sempre crescente numero di Province, fanno de La Patria il partner ideale per la sicurezza di imprese, abitazioni private e spazi pubblici.

La Patria
Ultime News

Potresti essere interessato a queste News


Hai dubbi o domande?

Richiedi la visita di un nostro consulente commerciale

CONTATTACI

Il Titolare del trattamento è La Patria S.r.l. con sede legale in via della Barca 26, Bologna (BO) nella persona del legale rappresentante pro.tempore

Decreto Legislativo n. 196/2003: Art. 7 – Diritto di accesso ai dati personali ed altri diritti