Inseguimento da film: spacciatore arrestato

Inseguimento da film: spacciatore arrestato


Inseguimento da film, con volo da un cavalcavia e spacciatore in manette. E’ stato un turno turbolento quello che, alcune sere fa, ha impegnato la polizia e una Guardia Giurata dell’istituto di vigilanza La Patria. Siamo a Modena, in zona Tempio-Stazione. La polizia nota un uomo che armeggia vicino a un’aiuola tra le vie Begarelli e Poletti e decide di intervenire: il giovane, un trentenne nigeriano, viene fermato ma quando gli agenti trovano tra le piante le dosi di cocaina, per circa 3 grammi, l’immigrato comincia a correre.

Scatta quindi l’inseguimento da parte dei poliziotti. In quel momento, però, passa di lì anche un’auto con i colori La Patria: il conducente – vista la scena – non esita a intervenire e si mette all’inseguimento dello straniero insieme alla polizia. Arrivati sul cavalcavia di via Mazzoni, il trentenne ormai in trappola si getta dal ponte facendo un volo di almeno 8 metri precipitando sulla massicciata dei binari. La polizia lo ammanetta poco dopo: tenterà infatti di fuggire ancora nascondendosi in un cortile privato. Per lui frattura del polso e un trauma cranico. Un inseguimento da film ai limiti del centro di Modena, in una zona problematica per quanto riguarda lo spaccio di droga. Ancora una volta La Patria era lì, pronta a dare una mano.

La Patria
Ultime News

Potresti essere interessato a queste News


Hai dubbi o domande?

Richiedi la visita di un nostro consulente commerciale

CONTATTACI